FABBRI 1905 • GIÀ PREMIATA DISTILLERIA G. FABBRI • BOLOGNA • ITALIA

  

    

Le origini

Le origini: Premiata Distilleria G. Fabbri

Il legame tra la Fabbri e il mondo degli spirits ha origini antiche. Nel 1905 il capostipite dell’azienda Gennaro rileva una vecchia drogheria con tinaia a Portomaggiore, in provincia di Ferrara, e fonda la “Premiata Distilleria Liquori G. Fabbri”.

Con l’aiuto dei figli Aldo e Romeo, e un ingegnoso sistema di promozione commerciale, la visibilità dei prodotti sconfina dal territorio ferrarese conquistando un numero crescente di estimatori.

Il liquore cordiale Primo Maggio, l’Amaro Carducci e il Vitrov, un liquore a base di uova e marsala, si affermano sul mercato, nonostante la concorrenza, grazie alla cura che Gennaro dedica alle etichette e la sua ferma fiducia nelle nascenti tecniche pubblicitarie.

In pochi anni l’azienda si trasferisce a Bologna in quella che ancora oggi è la sede aziendale.

La prima bottega della Premiata Distilleria Liquori G. Fabbri

Portomaggiore - 1905